Classi ibride e inclusione socio-educativa. Il progetto TRIS

Authors

Vincenza Benigno; Giovanni Caruso; Chiara Fante; Fabrizio Ravicchio; Guglielmo Trentin

Synopsis

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non opere derivate 3.0 Italia (CC-BY-NC-ND 3.0 IT) nella collana peer reviewed Traiettorie inclusive

Gravi patologie croniche costringono molti studenti a lunghe assenze da scuola. L’isolamento che ne consegue impedisce lo scambio continuativo con compagni e insegnanti oltre a rendere problematico il rientro in classe. Tutto ciò rallenta il processo di apprendimento e mina il senso di appartenenza al gruppo dei pari.
Per questa ragione nel 2013 MIUR, CNR e Fondazione TIM lanciano il progetto TRIS (Tecnologie di Rete e Inclusione Socio-educativa) al fine di studiare un modello di intervento centrato su approcci didattici attivi e partecipativi, estendibile a tutte le situazioni di assenza prolungata.
Elemento cardine del modello è la cosiddetta “classe ibrida inclusiva”, un mix fra spazi fisici e digitali che non si limita a far fruire passivamente le lezioni da casa, ma che consente all’alunno di percepirsi in aula e, al contempo, essere percepito presente dai propri pari attraverso un coinvolgimento diretto nelle attività didattiche.
In questo volume è raccolta l’esperienza di TRIS e descritto il modello di inclusione socioeducativa messo a punto e sperimentato nel corso del progetto.


Downloads

Download data is not yet available.

Author Biographies

Vincenza Benigno

Psicologa educativa, è ricercatrice dal 1995 all’ITD-CNR, dove si occupa di utilizzo delle nuove tecnologie a supporto dell’inclusione socio-educativa con specifico riferimento ai settori della Scuola in ospedale e dell’Istruzione domiciliare.

Giovanni Caruso

Ingegnere elettronico, è tecnologo all’ITD-CNR di Genova, dove svolge attività di gestione e sviluppo di soluzioni tecnologiche funzionali alle ricerche in cui è coinvolto, con specifico riferimento all’uso di tecnologie cloud e open source.

Chiara Fante

Dottore di ricerca in psicologia clinica, è collaboratrice di ricerca all’ITD-CNR, dove si occupa di monitoraggio scientifico finalizzato all’analisi dei risultati prodotti dalle sperimentazioni nei contesti dell’inclusione socio-educativa.

Fabrizio Ravicchio

Esperto in reti mediali, è collaboratore di ricerca presso l’ITD-CNR dove sta approfondendo l’uso didattico-formativo delle risorse cloud nell’inclusione socio-educativa e lavorativa di giovani affetti da gravi patologie.

Guglielmo Trentin

Responsabile scientifico di TRIS, dirigente di ricerca all’ITD-CNR dove dal 1985 studia e sperimenta approcci metodologici all’uso didattico delle reti, dedicando una particolare attenzione all’inclusione socio-educativa di studenti con difficoltà alla normale frequenza scolastica.

Downloads

File views (since 2022):   85

Published

September 28, 2018

Details about the available publication format: PDF

PDF

ISBN-13 (15)

9788891777560

Date of first publication (11)

2018-09-28

Details about the available publication format: EPUB

EPUB

ISBN-13 (15)

9788891777720

Date of first publication (11)

2018-09-28