Sfide del welfare

Sostenibilità, co-progettazione, innovazione

Authors

Luigi Gui (ed)
Armida Salvati (ed)

Synopsis

Questo volume è l’esito di un percorso di ricerca e di riflessione critica suscitato dalla Sezione Politica Sociale dell’Associazione Italiana di Sociologia nel triennio tra la primavera del 2021 e quella del 2024 in tema di sostenibilità, co-progettazione e innovazione nei sistemi di welfare, con particolare attenzione a quanto è avvenuto e avviene nel territorio nazionale, anche a seguito del PNRR, e con una cura specifica nel riconoscere i molteplici soggetti co-attori delle politiche.
Il libro si compone di contributi di sociologhe e sociologi, studiose e studiosi di servizio sociale, accademiche e accademici, ricercatrici e ricercatori, professioniste e professionisti immersi nei “sistemi di welfare”, che indagano sulla fattività concreta delle politiche sociali nazionali e locali. Da molteplici angolature e analizzando diversi territori del Paese, le autrici e gli autori si interrogano sulle prospettive evolutive che le politiche e i conseguenti progetti di intervento imprimono e potrebbero ulteriormente imprimere ai servizi sociali, sanitari, educativi e culturali nelle comunità locali. Vengono analizzate le concrete dinamiche interattive fra una pluralità di soggetti di primo (istituzione pubblica), di secondo (mercato), di terzo (area no profit) e di quarto settore (famiglie) che, nelle espressioni unilaterali o collettive, concorrono in modo maggiore o minore a generare esperienze di welfare partecipato, nella concretezza di ogni contesto territoriale.

Downloads

Download data is not yet available.

Author Biographies

Luigi Gui

PHD, è professore associato nel Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Trieste, dove insegna Servizio sociale e Politiche sociali. Coordinatore del corso di laurea magistrale in Servizio sociale, politiche sociali, programmazione e gestione dei servizi, per il triennio 2021-2023 è stato coordinatore scientifico della Sezione Politica Sociale dell’Associazione Italiana di Sociologia. Tra le sue recenti pubblicazioni: Fare i genitori senza certezze. Genitorialità e servizio sociale (FrancoAngeli, 2024); “Poverty and generative welfare: perspectives for a new approach to social intervention”, in S. Cataldi, G. Iorio (ed.), Social love and critical potential of people (con T. Vecchiato, Routledge 2023); “Essere riconosciuti, riconoscere e riconoscersi: l’esperienza dei genitori e degli assistenti sociali”, in A. Sicora, S. Fargion, Costruzioni di genitorialità su terreni incerti. Quale ruolo per il servizio sociale? (con M. Sanfelici, il Mulino, 2023).

Armida Salvati

PHD, ricercatrice nel Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro, insegna Politiche sociali e Metodologia della ricerca sociale. Per il triennio 2021-2023 è stata segretaria della sezione Politica Sociale dell’Associazione Italiana di Sociologia. Ha pubblicato di recente: “Il volontariato in Puglia: una questione di memoria collettiva”, in C. Di Modugno, G. Magistro (a cura di), Passaggi di futuro. Storie di cittadinanza attiva in Puglia (La meridiana, 2024); “Il ruolo del terzo settore nelle misure di contrasto alla povertà in due province pugliesi”, in Autonomie locali e servizi sociali, 3/2023; “Coscienza europea e pace: la lettura della prossimità secondo Emmanuel Lévinas”, in A. Rubini (a cura di), Quando si dice ‘pace’ (FrancoAngeli, 2023); “Ruolo promozionale dei servizi sociali e retorica dell’attivazione nel contrasto alla povertà”, in Autonomie locali e servizi sociali, 2/2022 (con L. F. Peris Cancio e T. Tarsia).

Downloads

File views:   730

Published

maggio 8, 2024

Details about this monograph

ISBN-13 (15)

9788835165491

Date of first publication (11)

2024-05-08