Numera et impera. Gli indicatori giuridici globali e il diritto comparato

Authors

Marta Infantino

Synopsis

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non opere derivate 4.0 Italia (CC-BY-NC-ND 4.0 IT) nella collana  Diritto e Società

Gli indicatori giuridici globali sono intraprese dedicate a comparare, in forma quantitativa, la natura e l’efficacia delle architetture giuridiche statali, tipicamente esitando in una classifica che distingue i paesi ‘buoni’ da quelli ‘cattivi’. Al loro studio si dedica il presente volume, riservando speciale attenzione a sei indicatori, selezionati per la loro rappresentatività e rilevanza: i ‘Freedom in the World Reports’ di Freedom House e i ‘Worldwide Governance Indicators’ della Banca Mondiale, entrambi sulla rule of law; il ‘Corruption Perceptions Index’ della ONG tedesca Transparency International e i ‘Trafficking in Persons Reports’ del Dipartimento di Stato americano, che misurano l’efficacia della lotta al corruzione e al traffico di esseri umani rispettivamente; i ‘Doing Business Reports’, sempre della Banca Mondiale, centrati sul diritto degli investimenti; infine, il ‘Global Rights Index’ della International Trade Union Confederation sulla tutela dei diritti sindacali del lavoratori. Di questi indicatori, il libro esamina metodologie, contenuti e obiettivi, nonché i modi vari attraverso i quali essi incidono, come veri e propri formanti, sulle realtà giuridiche valutate, e al di là di queste. Scopo della ricerca è comprendere non solo come tali indicatori operano, ma pure che tipo di soluzioni giuridiche promuovono e, soprattutto, quali lezioni può da loro trarre – e a loro impartire – il giurista in generale e il giuscomparatista in particolare.

Downloads

Download data is not yet available.

Author Biography

Marta Infantino

Ph.D., Palermo; LL.M. NYU, Law School, è professore associato di Diritto privato comparato presso il Dipartimento IUSLIT dell’Università di Trieste. È stata Visiting Professor presso l’Universidad de los Andes (Colombia), l’Université de Montréal (Québec, Canada) e l’Université Catholique de Lille (Francia). Nel 2013 ha vinto il premio Santoro Passarelli dell’Accademia dei Lincei per la monografia La causalità nella responsabilità extracontrattuale.

Downloads

File views (since 2022):   63

Published

October 10, 2019

Details about this monograph

ISBN-13 (15)

9788891796790

Date of first publication (11)

2019-10-14