Il linguaggio dell'odio. Fra memoria e attualità

Authors

Marilisa D’Amico
Marina Brambilla
Valentina Crestani
Nannerel Fiano

Synopsis

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non opere derivate 4.0 Italia (CC-BY-NC-ND 4.0 IT) nella collana peer reviewed I diritti negati

Questo volume raccoglie quindici contributi presentati da autorità istituzionali, da studiosi e studiose di diritto, storia, linguistica, letteratura e da figure chiave appartenenti all’area sociale durante il Convegno Il linguaggio dell’odio fra memoria e attualità, tenutosi il 27 gennaio 2020, in occasione della Giornata della Memoria, presso l’Università degli studi di Milano e organizzato dal Dipartimento di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale e dal Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturali.
I saggi delle autrici e degli autori analizzano, tra ieri e oggi, l’impatto delle parole d’odio sulle azioni, indagando, più precisamente, i diversi linguaggi che hanno veicolato, testimoniato o sanzionato forme d’odio.
In seguito alle Note introduttive, il volume offre una prima parte comprensiva dei saggi di natura storica, una seconda dedicata ai contributi linguistico letterari, una terza parte che raccoglie gli scritti di area giuridico-sociale e una quarta parte che propone analisi in prospettiva sociale.

Downloads

Download data is not yet available.

Author Biographies

Marilisa D’Amico

È professoressa ordinaria di Diritto costituzionale all’Università degli studi di Milano e prorettrice con Delega a Legalità, Trasparenza e Parità di Diritti presso lo stesso Ateneo. I suoi temi di ricerca riguardano la giustizia costituzionale e la tutela dei diritti fondamentali, con particolare riferimento alle discriminazioni di genere.

Marina Brambilla

È  professoressa ordinaria di Lingua e Traduzione - Lingua Tedesca all’Università degli studi di Milano e prorettrice con delega ai Servizi per la Didattica e agli Studenti. Fra i suoi temi di ricerca rientrano la linguistica contrastiva, la traduzione audiovisiva (sottotitolaggio) e il linguaggio politico.

Valentina Crestani

È ricercatrice a tempo determinato di Lingua e Traduzione - Lingua Tedesca all’Università degli studi di Milano. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente la linguistica contrastiva, il genere, la traduzione audiovisiva e i linguaggi specialistici.

Nannerel Fiano

È assegnista di ricerca in Diritto costituzionale all’Università degli studi di Milano. I suoi temi di ricerca comprendono la giustizia costituzionale anche in chiave comparata con l’ordinamento tedesco.

Downloads

File views (since 2022):   145

Published

July 21, 2021

Details about this monograph

ISBN-13 (15)

9788835125709

Date of first publication (11)

2021-07-21