Genere, disabilità, linguaggio. Progetti e prospettive a Milano

Authors

Marina Brambilla
Marilisa D’Amico
Valentina Crestani
Costanza Nardocci

Synopsis

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non opere derivate 4.0 Italia (CC-BY-NC-ND 4.0 IT) nella collana peer reviewed I diritti negati

Il volume raccoglie gli interventi, rivisti e rielaborati, di due convegni organizzati presso l’Università degli Studi di Milano: “Genere e linguaggio: progetti e prospettive a Milano” (febbraio 2021) e “Parità, genere, disabilità: la prospettiva giuridica” (ottobre 2021), entrambi promossi all’interno del progetto di ricerca DIR-LING+.
Le autrici e gli autori dei saggi analizzano da prospettive poliedriche i concetti di genere e di disabilità dal punto di vista giuridico, linguistico e sociologico, affiancando un approfondimento della realtà legislativa, giurisprudenziale ed istituzionale nazionale ad un’analisi di impianto comparato e sovranazionale, mantenendo saldo il binomio “diritto e linguaggio” al centro degli studi.

 

Downloads

Download data is not yet available.

Author Biographies

Marina Brambilla

È professoressa ordinaria di Lingua e Traduzione – Lingua Tedesca presso il Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturali dell’Università degli Studi di Milano e prorettrice con delega ai Servizi per la didattica e agli studenti nella stessa Università. Fra i suoi temi di ricerca rientrano la linguistica contrastiva, la traduzione audiovisiva (sottotitolaggio), il linguaggio parlato e il linguaggio politico.

Marilisa D’Amico

È professoressa ordinaria di Diritto costituzionale presso il Dipartimento di Diritto pubblico italiano e sovranazionale dell’Università degli Studi di Milano e prorettrice con delega a Legalità, trasparenza e parità di diritti nella stessa Università. Tra i suoi temi di ricerca, che interessano i più ampi settori del diritto costituzionale, si segnalano: la giustizia costituzionale, la tutela dei diritti fondamentali, i diritti delle donne.

Valentina Crestani

È ricercatrice a tempo determinato di Lingua e Traduzione – Lingua Tedesca presso il Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturali dell’Università degli Studi di Milano. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente la linguistica contrastiva, il linguaggio di genere, la traduzione audiovisiva e i linguaggi specialistici.

Costanza Nardocci

È ricercatrice a tempo determinato di Diritto costituzionale presso il Dipartimento di Diritto pubblico italiano e sovranazionale dell’Università degli Studi di Milano. Nella sua attività di ricerca, si occupa di gender studies, diritto antidiscriminatorio, multiculturalismo e diritti delle minoranze, giustizia costituzionale.

Downloads

File views (since 2022):   246

Published

January 11, 2022

Details about this monograph

ISBN-13 (15)

9788835133421

Date of first publication (11)

2021-12-27